LogoLogo

Rustenburg, Sudafrica

Nel cuore della savana del Bushveld, ai piedi dei Monti Magaliesburg, la città di Rustenburg è ricca di bellezze naturali e di risorse minerarie, con i maggiori giacimenti di platino del mondo, ed ospita una delle tribù più ricche del Paese, la Nazione Bafokeng, che nel 1999 vinse una battaglia legale ottenendo i diritti sul 20% di tutto il platino estratto dalla propria terra.

In breve

Altitudine : 1500 m -- Popolazione: circa 400mila abitanti -- Codice Postale: 0250-0300 -- Prefisso telefonico: +27 014 - per chiamare dall'Italia: 0027

Link Utili



Mappa

Luoghi d'Interesse

  • A 30 chilometri, nel cuore di un antico vulcano nel selvaggio Bushveld, c'è Sun City, tra i maggiori resort africani, con il Palazzo della Lost City, i voli in mongolfiera, la Valley of Waves e 25 ettari di giungla.
  • La Valley of the Waves, il parco acquatico più avanzato in Sud Africa: una grande laguna con una macchina capace di generare onde alte 1.8 metri ogni 90 secondi, 5 canali artificiali, trampolini alti 17 metri, e per i meno avventurosi il 'Lazy River'.
  • La diga di Hartebeesport, a 40 minuti da Rustenburg.
  • La Rustenburg Nature Reserve, all'estremità occidentale del Magaliesberg Protected Natural Environment, circa 100 km da Pretoria e Johannesburg. In origine comprendeva solo la Rietvallei Farm del presidente Paul Kruger, poi fu gradualmente esteso nel corso degli anni e oggi copre circa 4500 ettari; dominata dalle creste rocciose delle Magaliesberg, piene di burroni coperti di boschi, comprende una vasta conca e un altopiano con una grande palude.
  • Il Pilanesberg National Park, con una superficie di 55.000 ettari, è il quarto per estensione nell'Africa australe. Grazie alle valli ricche di acque, l'area fu caratterizzata da insediamenti umani sin dalla preistoria.
  • Il Gary Player Golf Course, tra i migliori campi da golf del Sud Africa, percorso difficile e impegnativo, dal 1981 sede del Nedbank Million Dollar Golf Challenge.
  • Il Royal Bafokeng Stadium, uno degli stadi della Coppa del Mondo FIFA 2010.

Il Clima

La zona gode di un clima sub-tropicale, con temperature intorno ai 16° C in inverno e 31°C durante l'estate.

La Storia

Il popolo Bafokeng ("popolo della rugiada") , discendenti dei Bakwena, si stabilirono nella zona oltre 200 anni fa. Re Leruo Molotlegi è il loro 36° monarca regnante. I primi europei a insediarsi nel territorio furono i Voortrekker (coloni olandesi) che nel 1851 chiamarono la città "Rustenburg", cioò 'luogo di riposo'.

Dove soggiornare