LogoLogo

Durban, Sudafrica

La terza città per grandezza in Sud Africa, capoluogo della provincia del KwaZulu-Natal, è tra i maggiori porti del continente e importante resort turistico grazie al clima subtropicale e al bellissimo lungomare, il "golden mile", che si estende ininterrotto per 4 km di spiagge e ristoranti. È situata su una grande laguna naturale, con colline nell'entroterra che sono i resti di dune fossili.

In breve

Altitudine : 0 m -- Popolazione: circa 3.5 milioni di abitanti -- Codice Postale: 4001 -- Prefisso telefonico: +27 031 - per chiamare dall'Italia: 0027

Link Utili



Il Clima

il clima è sub-tropicale, con inverno mite e soleggiato ed estate calda e umida. Le temperature medie vanno dai 16 ai 25° C per tutto l'anno.

Luoghi d'interesse

  • Lo uShaka Marine World, intitolato al Re Shaka, uno dei leader più famosi degli Zulù, parco che offre ristoranti, negozi, spettacoli di delfini, e un acquario costruito all'interno di una nave affondata.
  • Amanzimtoti, "acque dolci" in zulu, è un popolare resort balneare per famiglie, con alberghi, villaggi e camping; noto anche come
  • il Place of Whales (Luogo delle Balene), lungo la riva meridionale del fiume Mkomazi River; fino al 1975 luogo di caccia, è oggi il miglior sito al mondo per il whale watching da terra. Ogni anno da maggio a dicembre gruppi di balene australi migrano dall'Antartide verso l'Africa atlantica, e da luglio a novembre le femmine vengono qui ad accoppiarsi e partorire.
  • Due siti patrimonio mondiale dell'UNESCO: il Greater St. Lucia Wetland Park, ricco di barriere coralline, dune costiere, sistemi lacustri, paludi e canneti; e lo Ukahlamba / Drakensberg National Park con i suoi monti azzurri e la maggiore concentrazione di pitture rupestri dell'Africa sub-sahariana.
  • i risciò, trainati da Zulu dai grandi cappelli e sgargianti costumi; questi particolari carretti, mezzo di trasporto agli inizi del XX secolo, sono oggi una grande attrazione per i turisti.
  • Il Moses Mabhida Stadium, sede di una delle semifinali della Coppa del Mondo FIFA 2010, nel cuore del Kings Park Sporting Precinct.

La Storia

La lunga storia degli insediamenti umani nella zona è testimoniata dall'arte rupestre delle caverne dell'uKhahlamba / Drakensberg National Park. Il San vissuto in queste montagne per quattro millenni e hanno documentato la loro storia in arte rupestre. Questa scoperta ha dato portato all'inserimento del uKhahlamba / Drakensberg National Park. La nazione Zulu in origine migrò a sud della regione dei Grandi Laghi nell'ambito della grande migrazioni Nguni. I Zulu si stabilirono nella zona ora conosciuta come KwaZulu-Natal e molti grandi leader hanno guidato il loro popolo alla vittoria in celebri battaglie.

Il 25 dicembre 1497 l'esploratore portoghese Vasco de Gama gettò l'ancora nella laguna naturale dove oggi sorge Durban. Credendo che la laguna fosse un fiume, la battezzò in onore della festività Rio de Natal, poi modificato in Port Natal, che divenne Durban il 23 giugno 1835, in onore del Governatore di Città del Capo, Sir Benjamin d'Urban.

Dove soggiornare