LogoLogo

Lituania

bandiera LituaniaLa più meridionale tra le repubbliche baltiche, con un territorio relativamente piccolo, la Lituania ha un carattere veramente unico, con il suo paesaggio di straordinaria bellezza e ricco di storia e tradizioni.

Il territorio è per lo più pianeggiante o lievemente ondulato, con la massima altitudine di soli 292 metri, cosparso da una gran quantità di fiumi e laghi di origine glaciale. La costiera baltica è caratterizzata da una lunga bassa penisola di dune sabbiose, chiamata Kurland, che crea una vastissima laguna.


Lituania

Divisione amministrativa

La Lituania è formata da 10 contee: Alytus, Kaunas, Klaipêda, Marijampole, Panevêzys, Siauliai, Taurage, Telsiai, Utena, Vilnius.

Le Tradizioni

Il folklore lituano è pieno di favole e leggende, canti popolari (chiamati "dainos"), artigiantato tipico della ceramica, legno e tessuti, caratterizzati da motivi geometrici e floreali. Un'altra gloriosa e antica tradizione è nella musica, con danze e festival canori d'estate in tutte le città e villaggi, e un grande festival nazionale ogni cinque anni.

In breve

Area: 65.200 km² -- Popolazione: circa 3.4 milioni di abitanti -- Densità: 52 abitanti per km² -- Governo: repubblica -- Capitale: Vilnius -- Lingua: lituano -- Religione: in maggioranza cattolica -- Moneta: Lita -- Prefisso telefonico: +370 -- Sigla automobilistica: LT -- Suffisso internet: .lt -- Membro di: ONU dal 1991, EU dal 2004

Il Clima

Il clima è temperato, con estati fresche ed inverni miti grazie alla vicinanza del mare.

La Storia

Nel medioevo la Lituania fu la sede di un potente Ducato, nel 1386 fu unita alla Polonia quando il Granduca Jogaila sposò la regina Jadwiga di Polonia. Nel 1795 fu occupata dai russi; ma nel 1940 fu annessa nell'URSS e nel 1941 fu invasa dai Tedeschi. Nel 1945 parte di questo territorio fu incluso nell'Unione Sovietica nel distretto di Kaliningrad, La costa fu ridotta a soltanto 80 km. La nazione ottenne l'indipendenza nel 1991,e per garantire la sicurezza stabilì stretti legami con l'Europa Occidentale, ed oggi è anche Stato membro della Nato.

Città e Luoghi d'Interesse

La capitale, Vilnius, è un' importante centro commerciale ed industriale, ed anche una città ricca di storia e di tradizioni. Un'altra città importante è Kauna, la seconda città per grandezza e porto fluviale, e il porto baltico di Klaipeda.

Siti UNESCO Patrimonio dell'Umanità

logo Unesco
  • Siti Culturali : Sito archeologico di Kernave, Arco geodetico di Struve, Centro storico di Vilnius
  • Siti Naturali: Istmo di Curlandia

Vademecum per il turista italiano

Per entrare in Lituania sono sufficienti il passaporto o la carta d'identità valida per l'espatrio. Non esistono rischi di natura politici e la criminalità è molto bassa. Per maggiori informazioni si può controllare il Sito della Farnesina relativo alla Lituania.

L'Economia

Poichè la Lituania importava quasi tutte le materie prime dall'Unione Sovietica, ed esportava prodotti finiti, la separazione dalla ex U.R.S.S. causò una seria crisi economica, e solo recentemente il paese ha cominciato a riprendersi.

Dove soggiornare

Hotel consigliati e altre strutture ricettive in: Druskininkai | Kaunas | Klaipeda | Palanga | Vilnius